Bon Arpi arredamenti propone per la progettazione e realizzazione delle sue cucine con piani e frontali in resina i prodotti oltremateria

Oltre al pluridecantato valore ed aspetto estetico, i rivestimenti in resina vengono scelti e impiegati per le caratteristiche funzionali che essi riescono a garantire. Essi, infatti, si classificano come i materiali più resistenti e impermeabili, grazie alla loro struttura continua, priva di fughe. Allo stesso modo, la resina per rivestimenti è resistente all’usura, agli agenti chimici, ma al contempo molto duttile.

Le resine per rivestimenti sono caratterizzate da evidenti vantaggi che riguardano l’estetica, quanto la composizione e la funzionalità. I rivestimenti in resina, infatti, sono realizzati con materiali che garantiscono le seguenti peculiarità:

  • l’assenza di sostanze tossiche e nocive;
  • l’assenza di odori forti e sgradevoli;
  • l’estrema duttilità, la quale consente di rivestire qualsiasi tipologia di superficie;
  • l’idrorepellenza;
  • l’impiego ammesso sia in ambienti interni, sia in ambienti esterni;
  • un elegante e accattivante aspetto estetico;
  • una pulizia pratica e veloce, consentita dalla superficie unica, priva di fughe.

Oggigiorno, i rivestimenti in resina sono richiesti per la copertura e la realizzazione di qualsiasi tipologia di superficie, ma in particolar modo essi vengono impiegati per la realizzazione dei seguenti ambienti:

  • la cucina;
  • il bagno;
  • le scale;

Grazie alle sue eccezionali caratteristiche di igiene e praticità, la resina viene impiegata per rivestire le pareti e i piani della cucina: la superficie completamente compatta e continua, infatti, garantisce una pulizia immediata e non consente l’accumulo di cibo e di sporco.

Negli ambienti umidi come il bagno, la resina è particolarmente indicata proprio per le sue peculiarità idrorepellenti; la resina, in questo caso diventa un materiale idoneo e consigliato per resistere alle infiltrazioni di acqua e alla formazione di muffe.

La trasparenza della resina consente di dare quella particolare alternanza di colorazioni e di materiale che risulta particolarmente indicativa per gli ambienti moderni.